GRAF ANNUAL CONFERENCE: ERADICATING ILLEGAL GAMBLING MAY 10, 2017

  • 4) isolutions growing team
  • 4) isolutions growing team
  • 4) isolutions growing team
  • 4) isolutions growing team
  • 4) isolutions growing team
  • 4) isolutions growing team
  • 4) isolutions growing team
  • 4) isolutions growing team

Si è da poco conclusa in Sud Africa, a Mbombela (Nelspruit) la 13° conferenza annuale del GRAF, evento che raccoglie i rappresentanti delle principali Gaming Board africane per fare il punto sulla regolamentazione del settore Gaming, e per sviluppare insieme iniziative di promozione e tutela rispetto alle pratiche di gioco illegali.

iSolutions non poteva mancare al forum, dedicato quest’anno in modo particolare alle problematiche connesse al gioco illegale: dipendenza, responsabilità sociale, impatto della tecnologia.

Gli stati membri del GRAF sono attualmente Botswana, Ghana, Kenya, Malawi, Mozambique, Namibia, South Africa, Swaziland, Tanzania, Uganda, Zambia, Zimbabwe, ma per riuscire ad operare meglio sul territorio africano (e sud-sahariano in particolare) il Forum ha promosso la formazione di commissioni locali (sub-committees) con competenze e poteri diretti in materia di Educazione, Formazione, Tecnologia e Scommesse illegali.

Di fronte all’espansione del mercato del gioco su tutto il continente, il GRAF si propone di proteggere le comunità e i cittadini promuovendo regolamenti comuni per tutti gli stati membri. La conferenza 2017 si è collocata con decisione in questa direzione, proponendo come tematica guida “Eradicating illegal gambling on the Africa Continent”. Operando anche sul continente africano, per iSolutions la conoscenza delle dinamiche e delle regolamentazioni locali è uno strumento strategico imprescindibile: la partecipazione al GRAF è stata un momento di riflessione fondamentale per una sempre più solida espansione del proprio business.